Schefflera arboricola


Colore dei fiori: Blu,lilla,viola

Terreno: Normale

Esposizione: Luce non sole diretto

voto 5,0 media su 1 voti

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Kingdom
Plantae
Subkingdom
Viridiplantae
Infrakingdom
Streptophyta
Superdivision
Embryophyta
Division
Tracheophyta
Subdivision
Spermatophytina
Class
Magnoliopsida
Superorder
Asteranae
Order
Apiales
Family
Araliaceae
Genus
Schefflera
 La Schefflera arboricola ha  foglie ovali, coriacee, riunite in gruppi di 7-10 foglie. Di questa specie esistono numerose varietà tra le quali: Schefflera arboricola var. Gold Cappella con le foglie che presentano i margini più chiari, Schefflera arboricola var. Variegata con le foglioline screziate di giallo, Schefflera arboricola var. Wortii con le foglie a margini biancastri; Schefflera arboricola var. Geisha Girl con le foglie di un verde molto intenso e le punte arrotondate, Schefflera arboricola var. Green Golden con le foglie screziate di un bel verde brillante.
Generalmente la schefflera in appartamento non fiorisce, mentre nel suo abitat naturale produce fiori blu, lilla o rosso.
La schefflera solitamente non va portata, a me non che non sia necessario per eliminare le parti della pianta malate. Le foglie secche vanno man mano eliminate.
g
f
m
a
m
g
l
a
s
o
n
d
La moltiplicazione della Schefflera  per talea di ramo si effettua all' inizio della primavera. La talea compiuta deve essere lunga circa 10 cm , prelevando  la porzione di ramo immediatamente sotto il nodo e poste a radicare nel terriccio, a circa 1 cm di profondità. Quando compariranno i primi germogli, segno dell’avvenuta radicazione, le piantine, lasciate crescere per qualche tempo, così da irrobustirsi, possono essere poste in vaso, a dimora definitiva.
g
f
m
a
m
g
l
a
s
o
n
d
Il rinvaso si effettua all' inizio della primavera se la pianta risulta esser cresciuta. Il nuovo recipiente non deve essere molto piú grande del precedente a meno che non si voglia incentivarne lo sviluppo. Utilizzare del terreno fertile da mettere nel vaso, possibilmente di terracotta, in cui è  stato creato un buon drenaggio.