Plumbago

Rampicante aggraziato e leggero, con fiori di un delicato azzurro pastello


Colore dei fiori: Lilla, Azzurro pastello

Terreno: qualsiasi

Esposizione: Sole,mezzo sole

voto 5,0 media su 1 voti

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Kingdom
Plantae
Subkingdom
Viridiplantae
Infrakingdom
Streptophyta
Superdivision
Embryophyta
Division
Tracheophyta
Subdivision
Spermatophytina
Class
Magnoliopsida
Superorder
Caryophyllanae
Order
Caryophyllales
Family
Plumbaginaceae
Genus
Plumbago
Il più comune Plumbago lo possiamo osservare nelle nostra strade verso la zona costiera. La pianta è sarmentosa o rampicante,  offre freschi mazzi di fiori azzurri che fanno spicco dal  verde del fogliame.  Si usa per ricoprire i muri specie nelle zone di mare, ma viene anche coltivata in vaso.
Alcune specie possiedono dei peli ghiandolari sui sepali che tendono ad incollarsi su qualsiasi cosa, specie sugli animali domestici a pelo lungo. Il Plumbago è conosciuto anche con il nome di gelsomino azzurro.
g
f
m
a
m
g
l
a
s
o
n
d
Il Plumbaco si rinvasa all'inizio della primavera utilizzando del buon terreno fertilene in un vaso un pò più grande del precedente.Sul fondo del vaso deve essere sistemata delle ghiaia o del coccio per facilitare il drenaggio dell'acqua in quanto la pianta non sopporta i ristagni idrici. 
g
f
m
a
m
g
l
a
s
o
n
d
Tra Maggio e Luglio , prelevando getti laterali di circa 10 cm.
g
f
m
a
m
g
l
a
s
o
n
d
In autunno si può effettuare una potatura vigorosa appena sopra le prime ramificazioni, cosi da proteggerla da eventuali gelate. Questo tipo di potatura non compromette la fioritura che avviene sui rami dell'anno.