Lantana

Una varietà di colori


Colore dei fiori: Giallo, Rosso, Bianco

Terreno: normale sciolto

Esposizione: Sole

voto 5,0 media su 1 voti

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Kingdom
Plantae
Subkingdom
Viridiplantae
Infrakingdom
Streptophyta
Superdivision
Embryophyta
Division
Tracheophyta
Subdivision
Spermatophytina
Class
Magnoliopsida
Superorder
Asteranae
Order
Lamiales
Family
Verbenaceae
Genus
Lantana
Le lantane producono piccoli fiori a trombetta, dalla primavera all'estate fino all'inizio dell' autunno, che sbocciano in corimbi semisferici. In alcune varietà di Lantana i fiori tendono a cambiare colore nell’ arco durante la fioritura; ci troveremo quindi spesso con un’infiorescenza che presenta, ad esempio, fiori rossi nella parte esterna, arancioni nella parte mediana e gialli nella parte centrale. Molto del successo delle lantane è dovuto proprio a questa varietà nei colori di ogni singola pianta; esistono varietà di a fiori rosa ed arancio, o bianchi e lilla, ma anche a fiore completamente giallo o bianco, con colore che si mantiene nel tempo. Ai fiori seguono piccole bacche nere, che pare siano commestibili quando sono mature.   
g
f
m
a
m
g
l
a
s
o
n
d
La peculiarità delle lantane è rappresentata dai fiori, che sbocciano in continuazione dalla primavera inoltrata fino all’autunno e producono piccoli fiori a trombetta, che sbocciano in corimbi semisferici.
g
f
m
a
m
g
l
a
s
o
n
d
Le talee di lantana di preparano in estate, prelevando gli apici dei rami già legnosi, scegliendo di preferenza i rami che non hanno fiorito. Le talee dovranno essere lunghe circa 8-10 cm, e si tagliano appena sopra ad una foglia; la parte bassa va tagliata a cuneo. Eliminare le foglie nella parte bassa, e piantiamo la talea in un buon terriccio umido e fresco. Le talee così prodotte tendono a germogliare abbastanza rapidamente, ma vanno coltivate in vaso fino alla primavera successiva, in modo da poterle tenere in luogo fresco e luminoso, e da poterle annaffiare ogni volta che il terreno tende ad asciugare.