Gelsomino Sambac

Il fiore sacro che simboleggia purezza, semplicità e modestia


Colore dei fiori: bianco candido che diventa rosa appassendo

Terreno: Normale, Sciolto

Esposizione: Sole

voto 5,0 media su 1 voti

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Kingdom
Plantae
Subkingdom
Viridiplantae
Infrakingdom
Streptophyta
Superdivision
Embryophyta
Division
Tracheophyta
Subdivision
Spermatophytina
Class
Magnoliopsida
Superorder
Asteranae
Order
Lamiales
Family
Oleaceae
Genus
Jasminum
Il gelsomino Sambac, chiamato anche Mugherino, si riconosce per la composizione delle foglie intere che sono grandi e di colore verde brillante, fiori stellati sono grandi con petali lunghi e carnosi dal profumo forte. 
Sono conosciuti anche come gelsomino d’ Arabia, anche se la regione di origine è l’India. 
La pianta si presenta a forma di cespuglio. Molte sonole cultivar tra cui 'Pulzella d'Orléans' con fiori singoli di cinque o più petali ovali. 'Belle of India' fiori singoli o doppi a petali allungati 'Mysore Mulli' ricorda la 'Belle of India' ma ha petali leggermente più corti. 'Granduca di Toscana' (sin: 'Flore Pleno') a fiori stradoppi che somigliano a piccole gardenie. in condizioni ideali raggiunge l'altezza massima di 3 metri e altrettanti di larghezza
g
f
m
a
m
g
l
a
s
o
n
d
Dalla primavera all'autunno concimare mensilmente con un concime a basso contenuto di azoto per non favorire la vegetazione a scapito dei fiori.
g
f
m
a
m
g
l
a
s
o
n
d
I fiori di questo gelsomino sono  singoli, cerosi, di circa 2,5 cm, il periodo di fioritura è molto lungo, va dalla primavera all'autunno, mentre nei paesi d'origine, o in condizioni ideali come la serra tropicale, fiorisce tutto l'anno. Il colore dei fiori è bianco candido che diventa rosa appassendo. Il loro profumo è considerato il più delicato e raffinato fra tutti i gelsomini, unisce le note dell'arancio a quelle tipiche del gelsomino. In Cina è l'ingrediente del famoso tè al gelsomino.
g
f
m
a
m
g
l
a
s
o
n
d
La moltiplicazione avviene per talea semi legnosa in estate.
g
f
m
a
m
g
l
a
s
o
n
d
E' necessaria una leggera cimatura dopo la fioritura per mantenere le piante ben ordinata eliminando i rami che secchi o troppo lunghi, rendendo  la pianta più accessibile.