Begonia

 


Colore dei fiori: Bianchi, Rossi, Rosa

Terreno: Torboso e drenato, acido per le tuberose

Esposizione: Luce, ombra

voto 3,8 media su 2 voti

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Kingdom
Plantae
Subkingdom
Viridiplantae
Infrakingdom
Streptophyta
Superdivision
Embryophyta
Division
Tracheophyta
Subdivision
Spermatophytina
Class
Magnoliopsida
Superorder
Rosanae
Order
Cucurbitales
Family
Begoniaceae
Genus
Begonia
La Begonia è ricchissima di specie, ibridi e cultivars , con più di mille specie tutte originarie delle zone tropicali e subtropicali e 10.000 tra cultivar ed ibridi. Si riconoscono tre grandi categorie derivate dall'apparato radicale. Le Begonie con radice rizomatosa (Begonia Masoniana, Rex, Veriscolor), sono piante sempreverdi e la loro particolarità è la presenza di un rizoma al posto della radice. Le foglie sono variamente colorate. I fusti sono striscianti ed i fiori sono poco appariscenti. Le Begonie con radice tuberosa (Begonia Clarkey,Peacei, Socrotana,Evansiana), sono piante caratterizzate dall'avere la radice formata da un grosso tubero nerastro. In genere sono piante annuali e producono fiori molto grandi, semplici o doppi e molto colorati. Le Begonie con radice fascicolata, sono piante sempreverdi e la loro particolarità con radici fascicolate o affastellate. Alcune Begonie di questo tipo sono arbustive altre hanno un andamento strisciante ma tutte producono fiori a pannocchia. Essendo piante Monoiche la stessa pianta produce sia i fiori maschili, più appariscenti, che femminili.
g
f
m
a
m
g
l
a
s
o
n
d
Per tutta la primavera e l'estate si concima regolarmente ogni 15 gg. con un concime a base di Potassio.