Achimene

Una pianta da mettere sospesa sotto il pergolato ricca di fiori tutta l'estate.


Colore dei fiori: Rosso, viola

Terreno: drenato

Esposizione: Molta luce, non sole diretto

voto 2,8 media su 2 voti

gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic
Kingdom
Plantae
Subkingdom
Viridiplantae
Infrakingdom
Streptophyta
Superdivision
Embryophyta
Division
Tracheophyta
Subdivision
Spermatophytina
Class
Magnoliopsida
Superorder
Asteranae
Order
Lamiales
Family
Gesneriaceae
Genus
Achimenes
L' Achimene ama gli ambienti umidi. E bene innaffiare in modo che non ci siano ristagni d'acqua nel sottovaso. 

Posizionando dell' argilla espansa nel sottovaso in modo tale che l'acqua non arrivi a bagnare il vaso.
g
f
m
a
m
g
l
a
s
o
n
d
E' possibile riprodurre l'achimene ricavando delle talee in primavera da giovani boccioli prelevati dai rami che non hanno dato fiori. Le talee dovranno essere messe a radicare a gruppi di tre in vasetti di otto centimetri circa, alla temperatura di 21-26°C e annaffiando con cautela all’ inizio.
g
f
m
a
m
g
l
a
s
o
n
d
L' Achimene produce dei rizomi, alla base della pianta che vanno divisi alla fine dei mesi estivi, per poi essere piantati nella primavera successiva.